Francesca Woodman photographs 1977-1981

Francesca  Stern Woodman  Photographs 1978/1981

23 maggio – 19 giugno 2011

Il museo del louvre, via della Reginella 8a

catalogo con un testo di Giuseppe Casetti ed Edith Schloss

Agma editore

Un giorno mi si è avvicinata, mi ha
dato una scatola di tela grigia e ha detto: “Io sono una fotografa”. Ho aperto la scatola e sono rimasto veramente sedotto. Era la prima volta che vedevo le sue fotografie. Ero disorientato dal cortocircuito tra l’apparenza
adolescenziale e la forza di quelle immagini. Non immaginavo che dietro quel suo aspetto di giovinetta si celasse una donna di un’energia tanto forte. È stata una meraviglia e una gioia: davanti a me avevo una grande artista. Allora lei mi ha detto: “Se vuoi puoi occuparti di
questa scatola grigia”. Così nel 1978 ho organizzato la prima mostra di
Francesca Woodman alla libreria Maldoror.

Giuseppe (Cristiano) Casetti

Francesca Woodman ha vissuto a Roma tra il 1977 e il 1978, frequentava la libreria Maldoror dove espose per la prima volta
le sue fotografie. La mostra Francesca Stern
Woodman photographs presenterà materiali inediti e stampe vintage del
periodo romano. Le fotografie, le lettere, i biglietti autografi, i disegni
esposti in questa mostra sono una raccolta delle tracce che Francesca ha
lasciato del suo passaggio romano. In occasione della mostra sarà pubblicato il volume Francesca Stern Woodman photographs di Giuseppe Casetti e Francesco Stocchi, edito da AGMA. Un racconto visivo che, per la prima volta si allontana, nella forma e nel contenuto, dall’indagine sull’opera fotografica dell’artista, nella ricerca di rintracciare tra le parole il segno di un’esperienza artistica d’eccezione.